gatto

Artù, il gatto aggressivo

Artù era un gatto aggressivo. A metà agosto la sua proprietaria mi ha contattata perché non riusciva a dormire più di notte a causa dei suoi continui assalti al viso.   Senza nessun apparente motivo, Artù aveva dei raptus durante i quali le azzannava il viso.

Il cane è sempre stato in giardino!

Gordon non è il mio cane.   Ci conosciamo da tanti anni. Lui condivide la vita con un signore del paese in cui vivo e trascorrono insieme la maggior parte della giornata. A volte aspetta fuori al negozio del proprietario, rilassandosi al sole e accompagnando

guinzaglio

Per essere felice tu devo esserlo anche io

Mi è stato insegnato che il guinzaglio rappresenta un collegamento emotivo tra il proprietario e il cane. Non avevo ancora capito la profondità di questa frase fino a quando non ci sono inciampata dentro.   Io amo andare a passeggio con Bulla, il mio cane. Spesso

Lo specchio: i suoi occhi che raccontano di me

Ogni volta che una persona mi racconta dei problemi del suo animale domestico, so per certo che mi sta parlando di una parte di sé.   Tramite l’ansia del suo animale mi sta parlando della sua preoccupazione nei confronti degli eventi della vita. Con l’aggressività

paura

Charlie non ha più paura!

Charlie è un piccolo bassotto di un anno e mezzo, adottato da Ambra presso una famiglia che lo aveva preso con sé ma che non poteva più occuparsene.   La sua situazione era abbastanza complicata. Ogni volta che usciva in passeggiata veniva colpito da attacchi

Ansia da separazione: una emozione legittima!

Quando un cane resta solo a casa e non ce la fa a reggere la solitudine distrugge, strappa, mordicchia, ulula, piange, abbaia. Esprime a modo suo una grande difficoltà, una pena nel non riuscire a stare solo. Ci arrabbiamo quando ci accorgiamo che questa sua

Fiori di Bach: controindicazioni e dosaggio tra miti e leggende

“Vanno presi sotto la lingua, lontano dai pasti, non devono essere presi contemporaneamente a rimedi omeopatici farmaci o psicofarmaci” Queste sono solo alcune delle indicazioni che vengono suggerite per l’assunzione di fiori di Bach. Nessuna di queste ha un fondamento. I fiori di Bach possono essere assunti

Estate: tempo di vacanze e… separazioni

In questo periodo c’è l’esigenza di andare in vacanza. C’è chi riesce a portare con sé il cane e chi invece non riesce. Quando non si può, è necessario pensare al benessere del cane.   Quando un cane è separato dalla sua famiglia (anche solo

gatto

Artù, il gatto aggressivo

Artù era un gatto aggressivo. A metà agosto la sua proprietaria mi ha contattata perché non riusciva a dormire più di notte a causa dei suoi continui assalti al viso.   Senza nessun apparente motivo, Artù aveva dei raptus durante i quali le azzannava il viso.

Il cane è sempre stato in giardino!

Gordon non è il mio cane.   Ci conosciamo da tanti anni. Lui condivide la vita con un signore del paese in cui vivo e trascorrono insieme la maggior parte della giornata. A volte aspetta fuori al negozio del proprietario, rilassandosi al sole e accompagnando

guinzaglio

Per essere felice tu devo esserlo anche io

Mi è stato insegnato che il guinzaglio rappresenta un collegamento emotivo tra il proprietario e il cane. Non avevo ancora capito la profondità di questa frase fino a quando non ci sono inciampata dentro.   Io amo andare a passeggio con Bulla, il mio cane. Spesso

Lo specchio: i suoi occhi che raccontano di me

Ogni volta che una persona mi racconta dei problemi del suo animale domestico, so per certo che mi sta parlando di una parte di sé.   Tramite l’ansia del suo animale mi sta parlando della sua preoccupazione nei confronti degli eventi della vita. Con l’aggressività

paura

Charlie non ha più paura!

Charlie è un piccolo bassotto di un anno e mezzo, adottato da Ambra presso una famiglia che lo aveva preso con sé ma che non poteva più occuparsene.   La sua situazione era abbastanza complicata. Ogni volta che usciva in passeggiata veniva colpito da attacchi

Ansia da separazione: una emozione legittima!

Quando un cane resta solo a casa e non ce la fa a reggere la solitudine distrugge, strappa, mordicchia, ulula, piange, abbaia. Esprime a modo suo una grande difficoltà, una pena nel non riuscire a stare solo. Ci arrabbiamo quando ci accorgiamo che questa sua

Fiori di Bach: controindicazioni e dosaggio tra miti e leggende

“Vanno presi sotto la lingua, lontano dai pasti, non devono essere presi contemporaneamente a rimedi omeopatici farmaci o psicofarmaci” Queste sono solo alcune delle indicazioni che vengono suggerite per l’assunzione di fiori di Bach. Nessuna di queste ha un fondamento. I fiori di Bach possono essere assunti

Estate: tempo di vacanze e… separazioni

In questo periodo c’è l’esigenza di andare in vacanza. C’è chi riesce a portare con sé il cane e chi invece non riesce. Quando non si può, è necessario pensare al benessere del cane.   Quando un cane è separato dalla sua famiglia (anche solo

Federica Roano

Consulente di Fiori di Bach nella Relazione
Uomo-Animale

iscriviti alla

newsletter