Cuccioli & fiori di Bach

 I cuccioli!❤️

 

Palle di pelo scatenate che inondano la casa di felicità e amore. Goffi e teneri, non sanno ancora muoversi benissimo e hanno tutto da imparare.

 

Ogni volta che abbiamo un nascituro tra le mani, sia esso un bimbo, un cane o un gatto o qualsiasi altra creatura appena nata, abbiamo tra le mani UN POTENZIALE.

 

Quella meravigliosa creatura è un foglio bianco (o almeno, la maggior parte delle volte e così).

 

Alla nascita, tutti i cuccioli hanno le stesse potenzialità, tutti hanno, dentro di sé, il potere del GRANDE CANE o del GRANDE GATTO.  Ma sarà poi l’ambiente che li circonda e la loro personalità, che li trasformerà o meno in quello che potrebbe essere.

 

Ho deciso di iniziare il nostro viaggio nel mondo del comportamento e delle emozioni animali da questo punto di vista perché credo che sia “IL PUNTO”, quello più importante in assoluto.

 

Dice il Dalai Lama: “Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere”

 

Cosa centra questo con i cuccioli?

 

Ci hanno insegnato che un cane o un gatto obbediente è un cane o un gatto educato. 

 

QUESTO è FALSO!

 

Non è assolutamente così! Un essere educato è un essere LIBERO DI FARE ESPERIENZE che gli permettono di conoscere il proprio potenziale ed i propri limiti.

 

Immagina di avere un cane e che, per paura, non gli hai mai permesso di avere a che fare con altri cani. Come si comporterà una volta che ne incontrerà uno?

 

Il guinzaglio, l’inesperienza, le nostre emozioni, lo porteranno, giorno dopo giorno, a non sapersi relazionare con gli altri cani e diventare “aggressivo” (nelle prossime email daremo un significato REALE a questa parola).

 

Ma se io mi fido di te, cane, e ti lascio libero di relazionarti con altri cani, di correre nel bosco, di giocare con la pallina nei prati, di nuotare al lago… se io mi fido di te, tu puoi fare esperienza di chi sei e di ciò che ti piace.

 

Puoi capire in cosa sei bravo e in cosa invece non senti di avere le capacità (e se è importante per la tua felicità, posso aiutarti).

 

Posso regalarti rapporto di amicizia con altre persone, altri animali. 

 

Posso stare al tuo fianco mentre decidi chi vuoi essere.

 

Ed è davvero UN FALSO MITO (un falsissimo mito!) quello che “se il cane non viene educato a capire chi comanda, prenderà il sopravvento” (parleremo anche della dominanza nelle prossime email).

 

Idem per un gatto. Se abbiamo la possibilità di farlo uscire di casa senza mettere seriamente in pericolo la sua vita, è importante farlo. Perché i gatti, a differenza di quanto si crede, hanno tanto bisogno di distrarsi, di esplorare il territorio intorno a loro, di trovare il loro POSTO NEL MONDO.

 

Hanno bisogno di curiosare, fare a amicizie (o minacciare i nemici), hanno bisogno di esprimersi e di vivere, lontani da innumerevoli “no” che a volte diciamo più per paura che per altro.

 

Lo so, è tanto difficile questo passaggio.

 

Per questo ho scritto “Il Proprietario Illuminato”, perché so quanto sia difficile mollare i propri schemi mentali (che non hanno a che fare solo con i cani e i gatti, ma sono schemi che abbiamo appreso dall’infanzia e che mettiamo in atto in tutto ciò che facciamo).

 

Le nostre scelte educative, ciò che permettiamo o meno ai nostri animali. il tipo di amore che proviamo per loro, riguarda noi. E ciò che noi siamo, contribuisce al 90% a ciò che il cane o il gatto sarà.

 

Se vuoi davvero portare in emersione il potenziale del tuo cucciolo (o vuoi davvero aiutare il tuo cane o il tuo gatto a risolvere i suoi problemi comportamentali), parti da qui. Parti dal libro “Il Proprietario Illuminato”.

 

Perché così sarà molto più facile risolvere le sue difficoltà. Proprio come è successo a Emanuela e Gilles

 

 

iscriviti alla

newsletter