logo defli
Federica Roano - logo spazio largo intorno-01
loghi per mobile_Tavola disegno 1
Fiori di Bach e Animali Presenta:
Come SOSTENERE il Sistema Immunitario (e Aiutare il tuo Animale ad AFFRONTARE al Meglio le PATOLOGIE ESISTENTI & PREVENIRNE di Nuove) con i Rimedi Naturali

Relatore: Dottoressa Defliana Marolda.

 

WEBINAR 23 Febbraio ore 20.30

Fiori di Bach e Animali Presenta:
Come SOSTENERE il Sistema Immunitario (e Aiutare il tuo Animale ad AFFRONTARE al Meglio le PATOLOGIE ESISTENTI & PREVENIRNE di Nuove) con i Rimedi Naturali

Relatore: Dottoressa Defliana Marolda.

 

WEBINAR 23 Febbraio ore 20.30

Quante volte hai sentito parlare del sistema immunitario?

Nella vita di tutti i giorni siamo bombardati da informazioni sulla nostra salute e ci vengono costantemente dati consigli (alcuni palesemente ovvi!) che possono anche confondere molto, proprio perchè sono tanti e non di rado, contrastanti tra loro.

 

Questa confusione informativa appartiene tanto al mondo della medicina umana quanto a quello veterinario.

 

Mentre per la salute delle persone ci sono molti seminari o opuscoli che possono dare una mano a farsi una propria idea di cosa può farci bene o meno, per i nostri animali domestici gli eventi dedicati sono pochi e sporadici.

 

Eppure, istintivamente sappiamo che “prevenire è meglio che curare” e che se possiamo evitare al nostro cane o al nostro gatto di stare male o di contrarre un malanno, è decisamente molto agevole piuttosto che curare la patologia.

Quante volte hai sentito parlare del sistema immunitario?

Nella vita di tutti i giorni siamo bombardati da informazioni sulla nostra salute e ci vengono costantemente dati consigli (alcuni palesemente ovvi!) che possono anche confondere molto, proprio perchè sono tanti e non di rado, contrastanti tra loro.

 

Questa confusione informativa appartiene tanto al mondo della medicina umana quanto a quello veterinario.

 

Mentre per la salute delle persone ci sono molti seminari o opuscoli che possono dare una mano a farsi una propria idea di cosa può farci bene o meno, per i nostri animali domestici gli eventi dedicati sono pochi e sporadici.

 

Eppure, istintivamente sappiamo che “prevenire è meglio che curare” e che se possiamo evitare al nostro cane o al nostro gatto di stare male o di contrarre un malanno, è decisamente molto agevole piuttosto che curare la patologia.

Il nostro corpo, quello degli animali e di tutti gli esseri di Natura, tende alla salute. 

 

Il nostro corpo, quello degli animali e di tutti gli esseri di Natura, tende alla salute. 

 

Il suo stato ideale è quello di mantenersi sano ed ogni giorno è all’opera per mantenere il nostro equilibrio interno, il quale ci permette di far fronte agli attacchi di patogeni che arrivano dall’esterno. 

 

Chi si occupa, nei nostri corpi e in quelli dei nostri animali, di mantenerci sani, in salute e fantastici?

 

Il sistema immunitario!

 

Il sistema immunitario è il nostro supereroe interno.

 

E’ composto da una complessa rete di tessuti, secrezioni, molecole, recettori, cellule, batteri e virus buoni  che dialogano nel nostro corpo e con l’ambiente esterno!

 

E’ un sistema è intelligentissimo che mette in atto diverse strategie, da quelle più semplici (come la produzione di sudore o di acido cloridrico nello stomaco che  inibiscono la crescita microbica) a quelle più complesse (come la produzione di cellule di prima frontiera che si occupano per prime di contrastare gli agenti microbici  esterni o di fagocitare cellule tumorali) fino alla raffinata sintesi di  anticorpi specifici per un particolare agente infettivo.

Il suo stato ideale è quello di mantenersi sano ed ogni giorno è all’opera per mantenere il nostro equilibrio interno, il quale ci permette di far fronte agli attacchi di patogeni che arrivano dall’esterno. 

 

Chi si occupa, nei nostri corpi e in quelli dei nostri animali, di mantenerci sani, in salute e fantastici?

 

Il sistema immunitario!

 

Il sistema immunitario è il nostro supereroe interno.

 

E’ composto da una complessa rete di tessuti, secrezioni, molecole, recettori, cellule, batteri e virus buoni  che dialogano nel nostro corpo e con l’ambiente esterno!

 

E’ un sistema è intelligentissimo che mette in atto diverse strategie, da quelle più semplici (come la produzione di sudore o di acido cloridrico nello stomaco che  inibiscono la crescita microbica) a quelle più complesse (come la produzione di cellule di prima frontiera che si occupano per prime di contrastare gli agenti microbici  esterni o di fagocitare cellule tumorali) fino alla raffinata sintesi di  anticorpi specifici per un particolare agente infettivo.

anticorpi_Tavola disegno 1

Il sistema immunitario è un gran figo, protegge noi stessi e i nostri animali da attacchi quotidiani e costanti che arrivano dal mondo esterno.

E’ come una orchestra ben diretta che mantiene in salute noi e i nostri animali.

 

 

MA NON E’ FANTASTICO?

 

 

Come ti dicevo prima, il nostro corpo, grazie all’azione del Sistema immunitario, tende alla salute costante.

 

 

Il suo stato ideale è quello di equilibrio, tramite il quale riesce a sconfiggere tutte le minacce che arrivano.

 

 

Ma non sempre riesce! A volte fallisce e noi e i nostri animali, ci ammaliamo!

 

 

Quando ci ammaliamo, le cose si complicano: oltre al dolore fisico ed emotivo che proviamo sia noi che i nostri animali, anche l’organizzazione della nostra vita diventa più complessa e deve adattarsi alle nuove esigenze dei nostri animali.

 

 

Questo ci scombussola un po’ (e scombussola i nostri cani e gatti), i quali preferirebbero di gran lunga stare bene.

 

 

Il Sistema immunitario può essere non in forma in diversi modi:

 

 

  • Può essere ipo-reattivo quindi debole e ciò comporta, per esempio, l’incapacità di affrontare malattie infettive in maniera adeguata . E’ incapace di produrre cellule ed anticorpi difensivi sufficienti a contrastare gli agenti infettivi ed in questo caso notiamo, negli animali, sintomatologie più o meno gravi relative a malattie infettive virali, batteriche, protozoarie e fungine  quali, per esempio herpes, erlichiosi, leishmaniosi, fiv, felv, malassetia, etc.

     

     

 
  •  può essere anche ipereattivo e quindi esasperare la sua reattività: questo è quello che succede quando abbiamo patologie allergiche che si manifestano con un ventaglio ampio di sintomi tra cui, i più comuni sono asma, rinite, congiuntivite e dermatite.

     

Il sistema immunitario ipereattivo  può anche impazzire e non riuscire più a riconoscere ciò che è estraneo e nocivo all’organismo e ciò che invece non è estraneo.

 

 

Questo è un BEL PROBLEMA perchè è proprio così che nascono le patologie su base autoimmunitaria, in cui si assiste alla produzione di anticorpi “contro” strutture dell’organismo, come per esempio avviene nel granuloma eosinofilico del gatto e nell’IBD del cane.

 

 

Nell’IBD, patologia purtroppo sempre più frequente, abbiamo la produzione di anticorpi contro le cellule della mucosa intestinale e contro il microbiota intestinale.

 

 

Il microbiota intestinale è sempre più studiato e affascina moltissimi medici perchè è fondamentale per il buon funzionamento di un organismo.  

 

Ma cos’è?

E’ come una orchestra ben diretta che mantiene in salute noi e i nostri animali.

 

MA NON E’ FANTASTICO?

 

Come ti dicevo prima, il nostro corpo, grazie all’azione del Sistema immunitario, tende alla salute costante.

 

Il suo stato ideale è quello di equilibrio, tramite il quale riesce a sconfiggere tutte le minacce che arrivano.

 

Ma non sempre riesce! A volte fallisce e noi e i nostri animali, ci ammaliamo!

 

Quando ci ammaliamo, le cose si complicano: oltre al dolore fisico ed emotivo che proviamo sia noi che i nostri animali, anche l’organizzazione della nostra vita diventa più complessa e deve adattarsi alle nuove esigenze dei nostri animali.

 

Questo ci scombussola un po’ (e scombussola i nostri cani e gatti), i quali preferirebbero di gran lunga stare bene.

 

Il Sistema immunitario può essere non in forma in diversi modi:

 

  • Può essere ipo-reattivo quindi debole e ciò comporta, per esempio, l’incapacità di affrontare malattie infettive in maniera adeguata . E’ incapace di produrre cellule ed anticorpi difensivi sufficienti a contrastare gli agenti infettivi ed in questo caso notiamo, negli animali, sintomatologie più o meno gravi relative a malattie infettive virali, batteriche, protozoarie e fungine  quali, per esempio herpes, erlichiosi, leishmaniosi, fiv, felv, malassetia, etc.

     

  •  può essere anche ipereattivo e quindi esasperare la sua reattività: questo è quello che succede quando abbiamo patologie allergiche che si manifestano con un ventaglio ampio di sintomi tra cui, i più comuni sono asma, rinite, congiuntivite e dermatite.

Il sistema immunitario ipereattivo  può anche impazzire e non riuscire più a riconoscere ciò che è estraneo e nocivo all’organismo e ciò che invece non è estraneo.

 

Questo è un BEL PROBLEMA perchè è proprio così che nascono le patologie su base autoimmunitaria, in cui si assiste alla produzione di anticorpi “contro” strutture dell’organismo, come per esempio avviene nel granuloma eosinofilico del gatto e nell’IBD del cane.

 

Nell’IBD, patologia purtroppo sempre più frequente, abbiamo la produzione di anticorpi contro le cellule della mucosa intestinale e contro il microbiota intestinale.

 

Il microbiota intestinale è sempre più studiato e affascina moltissimi medici perchè è fondamentale per il buon funzionamento di un organismo.  

 

Ma cos’è?

È una popolazione di aiutanti che svolge ruoli fondamentali nella elaborazione e  nell’assimilazione si sostanze nutritive e vitali e che dialoga con il sistema immunitario che si trova lungo l’intestino…

probiotici-e-sistema-immunitario_1

E si… perché lungo l’intestino sono dislocate delle cellule immunitarie organizzate in gruppi che somigliano a delle stazioni di servizio che si trovano lungo l’autostrada.

 

L’intestino è definito da molti il secondo cervello dove risiede il 70%del sistema immunitario.

 

IL 70% DEL SISTEMA IMMUNITARIO!

 

PAZZESCO!

 

Nell’intestino avviene un dialogo intelligente tra il mondo esterno e la mucosa (struttura che riveste l’intestino e dove troviamo le  strutture nervose, le strutture immunitarie ed il microbiota).

 

Cosa intendiamo per mondo esterno?

 

Il mondo esterno è l’aria respirata, il cibo introdotto, l’ambiente emotivo dell’ambiente in cui viviamo noi e gli animali.

 

Bene… ora che sai tutto questo sul sistema immunitario (best friend for ever!) e sul microbiota, ora che sai quanto sia importante che tutto il sistema funzioni alla perfezione per far si che i tuoi animali mantengano uno stato di salute perfetto o che combattano al meglio che possono le attuali patologie, sei pronto per partecipare al nostro WEBINAR:

E si… perché lungo l’intestino sono dislocate delle cellule immunitarie organizzate in gruppi che somigliano a delle stazioni di servizio che si trovano lungo l’autostrada.

 

L’intestino è definito da molti il secondo cervello dove risiede il 70%del sistema immunitario.

 

IL 70% DEL SISTEMA IMMUNITARIO!

 

PAZZESCO!

 

Nell’intestino avviene un dialogo intelligente tra il mondo esterno e la mucosa (struttura che riveste l’intestino e dove troviamo le  strutture nervose, le strutture immunitarie ed il microbiota).

 

Cosa intendiamo per mondo esterno?

 

Il mondo esterno è l’aria respirata, il cibo introdotto, l’ambiente emotivo dell’ambiente in cui viviamo noi e gli animali.

 

Bene… ora che sai tutto questo sul sistema immunitario (best friend for ever!) e sul microbiota, ora che sai quanto sia importante che tutto il sistema funzioni alla perfezione per far si che i tuoi animali mantengano uno stato di salute perfetto o che combattano al meglio che possono le attuali patologie, sei pronto per partecipare al nostro WEBINAR:

Come Sostenere il Sistema Immunitario (e Aiutare il tuo Animale ad Affrontare al Meglio le Patologie Esistenti & Prevenirne di Nuove) con i Rimedi Naturali!

Come Sostenere il Sistema Immunitario (e Aiutare il tuo Animale ad Affrontare al Meglio le Patologie Esistenti & Prevenirne di Nuove) con i Rimedi Naturali!

Si! Perchè la Natura ci fornisce sempre meravigliosi strumenti per sostenerci e promuovere la nostra salute e la nostra gioia!

 

Durante il webinar parleremo dell’importanza di utilizzare Prodotti Fitoterapici (estratti da piante) con valore energetico e vibrazionale.

 

Le piante non sono sintetizzate in laboratorio dall’uomo ma create dalla Natura e poi elaborate dall’uomo per estrarne i principi attivi.

 

Le piante sono portatrici di messaggi che è importante rispettare e tradurre in prodotti somministrabili ed efficaci.

 

La lavorazione e la trasformazione delle piante, se effettuata con tecniche sapienti, consente di conservare l’azione energetica  delle piante che va oltre la semplice azione dei principi attivi.

 

Le piante officinali possono contribuire tantissimo ad aiutare il sistema immunitario.

 

Un sistema immunitario più competente determina una minore incidenza di malattie, ciò determina un minore uso di antibiotici e quindi una grande possibilità di contrastare l’antibiotico resistenza.

 

Cosa è l’antibiotico resistenza?

 

È la capacità intelligente dei batteri (che abitano il pianeta da molto più tempo di noi) di resistere all’azione degli antibiotici.

Questa capacità aumenta in modo preoccupante e riguarda la salute umana degli animali.

 

Questo “problema comune” accende un faro sull’importanza di portare a consapevolezza che siamo tutti uniti in un progetto evolutivo comune: esseri umani, animali, piante ed è nostro compito contribuire, in modo SAPIENTE e AMOREVOLE all’equilibrio del nostro bellissimo pianeta, anche tramite la lotta all’antibiotico resistenza, che, se continuerà ad avanzare come sta accadendo adesso, renderà davvero difficile curare i nostri animali e noi stessi, in quanto i patogeni avranno imparato a sconfiggere i nostri antibiotici.

 

L’azione delle piante, non solo chimica ma anche vibrazionale, permette al nostro corpo di imparare a combattere in modo autonomo i patogeni.

 

Anche nel mondo delle piante, però, possono esserci prodotti più utili e prodotti meno utili.

 

Negli anni, io (Federica Roano) per me stessa e per i miei animali e la Dottoressa Marolda per i suoi pazienti, abbiamo testato davvero tanti rimedi e abbiamo trovato quelli che in assoluto ci piacciono di più e che reputiamo più efficaci.

 

Abbiamo scelto l’ azienda FORZA VITALE perchè ha alti standard di qualità e una tradizione di lavorazione spagyrica.

 

QUI ARRIVA IL BELLO! Cos’è la spagyrica?

 

È un mondo molto ampio e affascinante che risale allo studio di antichi alchimisti tra cui il grande Paracelso.

 

La Spagyrica è un modo di estrarre dalle piante il potere curativo rispettando l’aspetto vivo e vibrazionale delle piante officinali, il loro messaggio, la loro energia.

 

Nei prodotti fitoterapici comuni si estrae solo il principio attivo della pianta mentre con la lavorazione spagyrica si rispetta la totalità della pianta, la sua interezza come essere portatore di messaggi di cura.

 

La pianta diventa, così, un individuo iniziato alla cura. Di conseguenza questi prodotti sono molto efficaci.

 

Insomma, il nostro webinar ha tanti obiettivi:

  1. approfondire il funzionamento del sistema immunitario e del microbiota in modo che tu possa intuire, giorno dopo giorno, quali sono le azione a promozione di un perfetto equilibrio del corpo del tuo animale (a che tuo, perchè alla fine siamo uguali!)

  2. darti una serie di strumenti concreti per promuovere e sostenere il perfetto funzionamento del corpo del tuo Cane e del tuo Gatto

  3. combattere la resistenza antibiotica e contribuire ad un mondo libero da patogeni rock n’ roll che possono mettere fuori gioco noi e i nostri animali!

Si! Perchè la Natura ci fornisce sempre meravigliosi strumenti per sostenerci e promuovere la nostra salute e la nostra gioia!

 

Durante il webinar parleremo dell’importanza di utilizzare Prodotti Fitoterapici (estratti da piante) con valore energetico e vibrazionale.

 

Le piante non sono sintetizzate in laboratorio dall’uomo ma create dalla Natura e poi elaborate dall’uomo per estrarne i principi attivi.

 

Le piante sono portatrici di messaggi che è importante rispettare e tradurre in prodotti somministrabili ed efficaci.

 

La lavorazione e la trasformazione delle piante, se effettuata con tecniche sapienti, consente di conservare l’azione energetica  delle piante che va oltre la semplice azione dei principi attivi.

 

Le piante officinali possono contribuire tantissimo ad aiutare il sistema immunitario.

 

Un sistema immunitario più competente determina una minore incidenza di malattie, ciò determina un minore uso di antibiotici e quindi una grande possibilità di contrastare l’antibiotico resistenza.

 

L’antibiotico resistenza è la capacità intelligente dei batteri (che abitano il pianeta da molto più tempo di noi) di resistere all’azione degli antibiotici.

 

Questa capacità aumenta in modo preoccupante e riguarda la salute umana degli animali.

 

Questo “problema comune” accende un faro sull’importanza di portare a consapevolezza che siamo tutti uniti in un progetto evolutivo comune: esseri umani, animali, piante ed è nostro compito contribuire, in modo SAPIENTE e AMOREVOLE all’equilibrio del nostro bellissimo pianeta, anche tramite la lotta dell’antibiotico resistenza che, se continuerà ad avanzare come sta accadendo adesso, renderà davvero difficile curare i nostri animali e noi stessi, in quanto i patogeni avranno imparato a sconfiggere i nostri antibiotici.

 

L’azione delle piante, non solo chimica ma anche vibrazionale, permette al nostro corpo di imparare a combattere in modo autonomo i patogeni, in modo da non aver più bisogno.

 

Anche nel mondo delle piante, però, possono esserci prodotti più utili e prodotti meno utili.

 

Negli anni, io (Federica Roano) per me stessa e per i miei animali e la Dottoressa Marolda per i suoi pazienti, abbiamo testato davvero tanti rimedi e abbiamo trovato quelli che in assoluto ci piacciono di più e che reputiamo più efficaci.

 

Abbiamo scelto l’ azienda FORZA VITALE perchè ha alti standard di qualità e una tradizione di lavorazione spagyrica.

 

QUI ARRIVA IL BELLO! Cos’è la spagyrica?

 

È un mondo molto ampio e affascinante che risale allo studio di antichi alchimisti tra cui il grande Paracelso.

 

La Spagyrica è un modo di estrarre dalle piante il potere curativo rispettando l’aspetto vivo e vibrazionale delle piante officinali, il loro messaggio, la loro energia.

 

Nei prodotti fitoterapici comuni si estrae solo il principio attivo della pianta mentre con la lavorazione spagyrica si rispetta la totalità della pianta, la sua interezza come essere portatore di messaggi di cura.

 

La pianta diventa, così, un individuo iniziato alla cura. Di conseguenza questi prodotti sono molto efficaci.

 

Insomma, il nostro webinar ha tanti obiettivi:

  1. approfondire il funzionamento del sistema immunitario e del microbiota in modo che tu possa intuire, giorno dopo giorno, quali sono le azione a promozione di un perfetto equilibrio del corpo del tuo animale (a che tuo, perchè alla fine siamo uguali!)

  2. darti una serie di strumenti concreti per promuovere e sostenere il perfetto funzionamento del corpo del tuo Cane e del tuo Gatto

  3. combattere la resistenza antibiotica e contribuire ad un mondo libero da patogeni rock n’ roll che possono mettere fuori gioco noi e i nostri animali!

La relatrice:

Dottoressa Defliana Marolda
 
Laureata in medicina veterinaria presso università Federico II di Napoli nel 2002

Diplomata nel 2009 presso AIMOV (accademia italiana di omeopatia veterinaria).
 
Esperta in:
  • Omeopatia
  • Piante officinali
  • Integrazione alimentare
  • Spagyria
  • Alimentazione
 
Ha collaborato con Greenpeace

Ha frequentato la scuola di medicina tradizionale cinese Matteo Ricci

Il suo approccio prevede l’ascolto e l’osservazione dell’ambiente e della famiglia in cui vive l’animale, in una visione integrata della salute

La relatrice:

Dottoressa Defliana Marolda
 
Laureata in medicina veterinaria presso università Federico II di Napoli nel 2002

Diplomata nel 2009 presso AIMOV (accademia italiana di omeopatia veterinaria).
 
Esperta in:
  • Omeopatia
  • Piante officinali
  • Integrazione alimentare
  • Spagyria
  • Alimentazione
 
Ha collaborato con Greenpeace

Ha frequentato la scuola di medicina tradizionale cinese Matteo Ricci

Il suo approccio prevede l’ascolto e l’osservazione dell’ambiente e della famiglia in cui vive l’animale, in una visione integrata della salute